fbpx

BUDONI PERLA DELLA SARDEGNA

Costa Smeralda

In Costa Smeralda trovate Budoni, piccola perla della costa nordest della splendida Sardegna, tra le regioni storiche della Gallura e della Baronia. In auto dall’aeroporto di Olbia abbiamo impiegato circa 30 minuti per arrivare sulla costa budonese, ricca di spiagge di sabbia chiara e acque cristalline.

Diverse infatti sono le spiagge da visitare a Budoni, piccola perla della splendida Sardegna, molte a misura di bambini: cala Ottiolu, cala Budoni (4 km), la baia di Sant’Anna con la sua pineta, sono solo alcuni dei nomi più famosi.

Il centro cittadino ci hanno spiegato che si è sviluppato nella seconda metà del Novecento attorno alla chiesa e alla strada nazionale, ben fornito di locali, ristoranti, bar, pizzerie, gelaterie. Altri centri di riferimento per una serata piacevole si trovano ad Agrustos e Ottiolu.

Chi vuole scoprire l’interno e la sua natura selvaggia, può inoltrarsi in pochi chilometri verso la foresta demaniale di Usinavà (oltre 1.000 ettari), nel vicino comune di Torpè. L’escursione è l’occasione per scoprire alcune borgate tipiche con le case tradizionali, come San Pietro e Brunella. Non manca la possibilità di praticare sport: vela, diving, snorkeling, surf, ma anche passeggiate a cavallo in spiaggia o nell’entroterra.

Per chi ama navigare, il villaggio di Ottiolu ha un attrezzato porto turistico, con una piazzetta molto apprezzata per una passeggiata, un gelato o un aperitivo sul porto, il mercatino serale. Infine, per chi vuole scoprire qualcosa sull’affascinante storia della comunità gallurese, il Museo degli stazzi e della civiltà contadina è dedicato alla vita della comunità di pastori e contadini tra Ottocento e primi Novecento.

Allungandosi di poco verso sud, si arriva a Posada, una rocca medievale con i resti della torre del castello.

Di seguito vi elenchiamo le spiagge che abbiamo visitato sulla costa di Budoni e che abbiamo trovato incantevoli.

Spiagge da visitare

Cala di Budoni
Cala di Budoni

Le coste di Budoni, piccola perla delle splendida Sardegna, sono molto varie, rocciose ai confini nord e sud del territorio, lunghe e sabbiose al centro, con vaste pinete. Alcuni tratti di costa risultano essere piuttosto antropizzati (ma con tanti servizi, è presente anche una dog beach), altri completamente incontaminati. Insomma è una costa tutta da esplorare, facciamolo insieme!

  1. Cala de li Franzesi e Punta li Tulchi, si tratta di piccole insenature che si trovano a nord di Porto Ottiolu. Nella prima ci dicono che negli anni ’70 era solita soggiornare qui una piccola colonia di turisti francesi mentre la seconda era il punto di sbarco preferito dei pirati saraceni nella zona.

  2. Ottiolu, spiaggia a sud del porto turistico che porta lo stesso nome, di medie dimensioni, con piccole dune coperte di bassa vegetazione e composte di finissima sabbia bianca. Fondale basso e adatto ai bambini. Ci sono servizi di ristoro, noleggio lettini, ombrelloni, gommoni, pineta, noleggio giochi d’acqua, docce a pagamento, pulizia delle spiagge quotidiana, accessibile ai diversamente abili, parcheggi a pagamento.

  3. Li Cucutti, lingua di sabbia compresa fra lo stagno e il mare, adatta alla balneazione dei bambini. Ci sono servizi di ristoro, pineta, parcheggi a pagamento. Qui si trova il noto villaggio turistico Bravo Club Li Cucutti del gruppo Alpitour.

  4. Li Cuppulati (le tartarughe), assieme a Li Cucutti sono due spiagge vicine al borgo di Agrustos, si tratta di due autentici gioielli incastonati fra la macchia mediterranea, la pineta e lo stagno omonimo. Adatte alla balneazione dei bambini, alle loro spalle una grande pineta con diversi percorsi. Anche qui ci sono servizi di ristoro, pineta e parcheggi a pagamento.

  5. Li Salineddi (le piccole saline) – è una Dog Beach, piccola spiaggia dedicata ai nostri amici a 4 zampe. Si trova nel piccolo promontorio che separa la spiaggia di Li Cuppulati da quella di Salamaghe. Qui trovate servizi di animazione, ristoro, pineta.

  6. Baia di Budoni – Salamaghe, è composta di sabbia granitica di grana media ed è la spiaggia che apre la lunga baia di Budoni. E’ molto amata dalle famiglie per il fondale sabbioso e sicuro per la balneazione. Ampia area umida adatta al birdwatching alle sue spalle. Ci sono servizi di ristoro, pineta e parcheggi a pagamento. E’ accessibile ai diversamente abili e la pulizia delle spiaggie è quotidiana.

  7. Baia di Budoni, è la spiaggia più importante di Budoni che nei suoi 4 chilometri di lunghezza per convenzione cambia più volte nome, è facilmente accessibile e dotata di ogni servizio: punti ristoro, ristoranti, servizio di noleggio lettini, ombrelloni, gommoni, giochi d’acqua, docce a pagamento. Pulizia delle spiagge quotidiana e accessibilitù per i diversamente abili.

  8. Baia di Budoni – Pedra e Cupa, anche qui ci sono servizi di ristoro e parcheggi a pagamento.

  9. Baia di Budoni – Sa Capannizza. Qui ci sono i servizi di animazione, ristoro e parcheggi a pagamento.

  10. Baia di Budoni – Sant’Anna. Qui trovate servizi di ristoro e parcheggi a pagamento.

  11. Porto Ainu, con sabbia piuttosto grossa di granito grigio con i fondali particolarmente trasparenti e d è amatissima dai più piccoli, da chi pratica immersioni e snorkeling e persino dai surfisti. Servizi con parcheggi a pagamento. E’ accessibile ai diversamente abili.

    Spiaggia di Budoni
    Spiaggia di Budoni

     

 

 

 

 

 

12. Baia di Sant’Anna, è una località caratterizzata da sassi, scogli e dal vecchio suggestivo molo. E’ un tratto di costa molto amato da chi vuole andare a pesca, ma anche dagli amanti del diving e del windsurf. E’ meno adatta alle famiglie con bambini. Qui trovate una pineta e parcheggi a pagamento.

13. Sa Marina adiacente ad una grande pineta.

14. Pinetina la cui caratteristica è appunto la pineta dove sono presenti diversi servizi di ristoro.

15. Matta e Peru, è una lunga sottile lingua di sabbia che congiunge Punta Batteria e Punta Orvili con alle sue spalle una grande pineta dove trovare ristoro nelle ore più calde della giornata. Al suo interno trovate un punto di ristoro.

 

Se hai trovato questo articolo di tuo interesse seguici su Instagram e su Facebook.

[contact-form-7 404 "Not Found"]