fbpx

DUBAI CREEK TOWER

Dubai Creek Tower plastico

La Dubai Creek Tower è oramai una realtà!

Sarà l’edificio più alto al mondo: la “Dubai Creek Tower” – anche detta Torre di Calatrava a Dubai – è in dirittura d’arrivo.

Lo skyline di Dubai sta per arricchirsi di un nuovo edificio, pronto a battere ogni record mondiale… ancora una volta!
Stiamo parlando della nuova torre, progettata dall’archistar Santiago Calatrava per conto di Emaar Properties.

Ricordiamo infatti che, al momento, è il Burj Khalifa di Dubai a detenere il primato di costruzione più alta del pianeta.
Presto dovrà cedere il primo posto del podio, in favore della Dubai Creek Tower.
E’ dal 2016 che i lavori di costruzioni sono partiti e oggi, pur non essendo ancora ultimati, hanno già di fatto reso questo edificio il più alto.
Il progetto prevede infatti che raggiunga i 1.345 metri, a fronte dei 980 metri del Burj Khalifa.

Dubai è diventata rapidamente sinonimo di ricchezza e vita stravagante! Se pensate che cinquant’anni fa era solo un piccolo comune nel mezzo del deserto! La scoperta del petrolio a metà degli anni 60 lo ha trasformato in una immensa fonte di ricchezza. Gli Emirati dopo aver precedentemente stabilito il record mondiale per l’edificio più alto del mondo con il Burj Khalifa si stanno superando di nuovo.

Burj Khalifa

Il processo di costruzione è iniziato nel 2016 ed è comprensibilmente impegnativo. Il piano del proprietario è quello di rivelare il prodotto finito nel 2021 con la consapevolezza di ricavarne poi un enorme guadagno..
Il Burj Khalifa si trova attualmente a 828 m di altezza e i proprietari della Creek Tower hanno promesso che sarà leggermente più alta del suo vicino di casa.  
La torre avrà la forma di un minerale…avrà una caratteristica architettura distintiva della cultura islamica.
Vuole rappresentare un bocciolo ovale allungato con in cima la torre degli steli sottili. Non saprei come meglio descriverla. La struttura avrà dei cavi che collegano l’edificio al suolo ricordando un delicato nastro delle foglie dei gigli. Non so se non riuscito a rendere bene l’idea.

La struttura fungerà anche da faro durante la notte con l’illuminazione del bocciolo dei fiori.

L’edificio ovviamente è stato progettato prestando grande attenzione all’efficienza energetica e alla sostenibilità della torre con un sistema di raffreddamento altamente efficiente. Ci dicono che con l’acqua raccolta da questo sistema puliremo le strutture attorno e la sua stessa facciata.

Burj Khalifa

La visuale sarà a 360° senza precedenti su tutta la città di Dubai. All’interno ci saranno due piani dove saranno ricreare i giardini pensili di Babilonia, meraviglie del mondo antico. Ci saranno anche numerosi balconi che ruotano!

Il quartiere di lusso una volta terminato ospiterà 33.500 residenti e tre ponti collegheranno l’isola alla terraferma di Dubai.

È alto più di 200 m rispetto alla torre di Shanghai in Cina che aveva conquistato il titolo di torre più alta al mondo che ora però è più corta di 300 m rispetto al Burj Khalifa.

Appena completata non potremo evitare di andarla a visitare!!! 

Se hai trovato questo articolo di tuo interesse seguici su Instagram e su Facebook.

 

 

 

[contact-form-7 404 "Not Found"]