fbpx

LIGURIA E LE PERLE DELLA SUA COSTA

Sestri Levante

In questo articolo vi raccontiamo un pò la Liguria e le perle della sua costa…parleremo dei suoi gioielli tra mare e cielo!

Gli incantevoli borghi costieri ricchi d’arte e di cultura offrono il meglio dello charme italiano anche in inverno.

Le case color pastello, la genuinità di uno stile di vita che si declina in ritmi slow.

Le tante specialità da gustare in pittoreschi ristoranti: i borghi di mare della Liguria rappresentano l’anima autentica della regione partendo dai dintorni di Genova e muovendo prima a Ponente poi a Levante. Scoprirete tante destinazioni ottime mete per una vacanza!

Boccadasse

Boccadasse (GE): la prima tappa di un percorso ideale alla scoperta dei borghi di mare della Liguria, parte proprio da Genova. A poca distanza dal centro storico e lontano dal brusio della città, Boccadasse è il borgo di mare per eccellenza.

Le case colorate riflettono i loro colori nel mare che diventano ancora più magici al tramonto.

La poesia del luogo rivive secondo la tradizione della celebre canzone “la gatta” di Gino Paoli che ha vissuto molti anni a Boccadasse in salita Santa Chiara.

Sestri Levante

Sestri Levante (GE): inserita in un incantevole e singolare contesto paesaggistico, con la penisola che divide i due mari della Baia del Silenzio e della Baia delle Favole, Sestri Levante è una delle capitali delle vacanze ma anche città d’arte e di cultura.

Qui è nato il mito della riviera di levante reso eterno dagli artisti.

Le case colorate che si specchiano in mare sembrano appoggiate sulla sabbia.

Da non perdere per gli appassionati di diving, Sestri Levante è il punto di partenza per immersioni alla scoperta dei relitti affondati durante la seconda guerra mondiale.

Camogli

Camogli (GE): tra gli appuntamenti da non perdere, la sagra del pesce che viene organizzata ogni anno la seconda domenica di maggio con frittura nella padella dei Guinness.

In estate invece la tradizione religiosa rivive nella festa della stella Maris.

La sera della prima domenica d’agosto, migliaia di piccoli ceri vengono accesi e lasciati galleggiare sulle onde del mare per rendere omaggio alla Madonna.

Camogli è famosa inoltre per le acciughe sotto sale delicate e buonissime!

Fra Camogli e Punta Chiappa si trova la Tonnarella di Camogli una delle più antiche in Italia ed ancora in attività.

Cervo

Cervo (IM): un paese magico arroccato sul mare racchiuso dalle mura medievali e custode di un gioiello unico, il castello di Clavesana.

Cervo è uno dei luoghi più fotogenici della Liguria.

Qui tutto rivela un’atmosfera unica a partire dallo splendido balcone sul mare della piazzetta dei coralli, ai palazzi cinquecenteschi e ai ristorantini caratteristici fino alle botteghe di artisti e artigiani.

Da non perdere, nei mesi di luglio e agosto, sullo splendido sagrato della chiesa di San Giovanni Battista si tiene il festival internazionale di musica da camera che vede i più importanti artisti d’Europa esibirsi al chiaro di luna!

Noli

Noli (SV): questo borgo fu citato da Dante nella Divina Commedia e nel XIII secolo ottenne il titolo di Repubblica marinara.

Oggi è annoverato tra i borghi più belli d’Italia!

Il centro storico di Noli è perfettamente conservato e animato da botteghe, ristorantini, locali e negozi di moda.

Da non perdere una visita alla chiesa di San Paragorio. Costruita tra il 1239 e il 1572, è uno dei monumenti più importanti della regione.

In pietra bianca rosata ha pianta romantica e al suo interno presenta pareti affrescate nel XV secolo. La chiesa conserva un crocifisso bizantino del XII secolo.

Varigotti

Varigotti (SV): lo stile arabeggiante del borgo è dovuto ad un periodo di influenza saracena.

Un dedalo di vicoletti in cui si gira a piedi o in bicicletta.

Si affaccia direttamente sulla spiaggia sabbiosa dove sono ormeggiati vecchi gozzi, le tipiche barche da pesca.

Piazzette colorate, localini deliziosi per una colazione o un aperitivo.

Da non perdere la vista da punta Crena.

Da questo promontorio, raggiungibile con una ripida mulattiera, si ha una vista strepitosa su tutto il Golfo fino a Capo Noli.

Tellaro

Tellaro (SP): questo piccolo borgo di pescatori è la frazione più orientale del Comune di Lerici e si trova arroccato su una scogliera che si affaccia sul Golfo della Spezia.

Amato da poeti e scrittori (qui visse a lungo Mario Soldati), Tellaro fa parte del circuito dei borghi più belli d’Italia!

Porto Venere (SP): deve il suo nome al Tempio di Venere che si trovava nel luogo in cui sorge la romantica ed antica chiesa di San Pietro, sul punto più estremo del promontorio.

Da villaggio di pescatori si è trasformata in una roccaforte sul mare di cui ancora oggi conserva le mura. Da non perdere, con una navigazione di pochi minuti, Palmaria. L’unica isola abitata della Liguria ad oggi riserva naturale attraversata da sentieri e percorsi turistici. L’isola offre anche piccole strutture ricettive. Numerose le grotte marine come la famosa Grotta Azzurra!

Porto Venere

In breve vi abbiamo descritto la Liguria e le perle della sua costa.

Tanto e molto altro nel particolare ci sarebbe ancora da dire e lo faremo con altri e successivi articoli!

Se hai delle domande scrivici in privato collegandoti su Instagram e su Facebook.

[contact-form-7 404 "Not Found"]